fbpx
Categorie
Tag
Archivio contenuti
 

Besciamella

Besciamella

Questa base si può preparare con diversi tipi di farina (qualsiasi farina che avete in casa, anche integrale, andrà bene!).

Qui ve la propongo con la farina di grano duro, per avere una besciamella con un colore abbastanza chiaro (se usate una farina più scura, ad esempio la farina di farro integrale, il colore finale sarà più marrone; valutate quindi voi quale usare in base al colore finale che vi serve). La consistenza della besciamella dipende da quanto latte si usa.

2

Difficoltà

0,60 €

Costo totale

2 min

Tempo di Preparazione

10 min

Cottura

Attrezzatura necessaria

Frusta, casseruola, (minipimer se si formano grumi).

Ingredienti

( per 300 g )

  • Latte di soia – 250 g (per una besciamella molto liquida) o 200 per una più densa
  • Farina di grano duro (o farina di farro integrale) – 25 g
  • Olio e.v.o. – 15 g (2 cucchiai)
  • Sale – 4 g (4 pizzichi)

Perché questa ricetta fa bene?

  • A confronto con la ricetta tradizionale fatta con latte vaccino, burro e farina 00, questa besciamella ha in meno il 21% delle calorie, il 78% di grassi saturi e il 45% dei carboidrati (questo perché ho usato il latte di soia invece del latte di mucca, ricco di zuccheri)!
  • La potete utilizzare al posto della panna da cucina in tante ricette.
  • Adatta anche ad allergici e intolleranti ai latticini perché è fatta con latte vegetale e non contiene burro.
  • La farina integrale fornisce fibre utili per il buon funzionamento dell’intestino.

Preparazione

Mettete la farina e il sale in una casseruola a fondo alto e versate l’olio, mescolando con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo. Versate sopra poco latte e mescolate finché non ci saranno più grumi.
Aggiungete poco alla volta il resto del latte e mescolate ancora.

Mettete la casseruola sul fuoco a calore molto basso e lasciate che il latte si riscaldi lentamente, mescolando con la frusta frequentemente in modo che non si creino grumi sul fondo.
Quando il composto inizia ad addensarsi, mescolate continuamente fino a quando il composto diventerà cremoso e denso. Se non la usate subito, copritela per evitare che si formi in superficie una pellicola.

Vuoi approfondire i valori nutrizionali di questa ricetta ?

Una porzione della ricetta della Cuoca Insolita a confronto con la stessa porzione della ricetta tradizionale.

  100 g di prodotto finito Cuoca Insolita100 g di prodotto analogo con ingredienti tradizionaliDifferenza 
EnergiaKcal97,4123,2-21,0%😀
Grassig6,57,4-13,1%😀
di cui saturig1,04,7-77,8%😀
Carboidratig5,810,5-45,0%😀
di cui zuccherig0,34,2-93,0%😀
Fibreg0,50,2175,0%😀
Proteineg4,03,513,3%
Saleg1,4201,446-1,8%😀

Sono una ex ricercatrice universitaria e mi è rimasto il pallino di dimostrare le cose in modo scientifico: guardate la tabella ma poi dimenticatevela!
Serve solo per farvi vedere che potete mangiare questa insolita ricetta senza fare calcoli! E’ invece molto utile per fare il conteggio dei carboidrati per i diabetici, se dovete calcolare l’insulina da prendere.

Allergeni presenti in questa ricetta

(Reg. UE 1169/11)

Verificate sempre le informazioni sull’etichetta dei prodotti che avete acquistato voi, per assicurarvi che non ci siano anche altri allergeni (in aggiunta a quelli che ho indicato io)!

Soia
Soia
Cereali contenenti glutine
Cereali contenenti glutine
Nessun Commento

Lascia un tuo commento

Mi trovi su INSTAGRAM e su FACEBOOK

Hai bisogno di aiuto? O di una consulenza? Sono a tua disposizione!