fbpx
Categorie
Archivio contenuti
 

Biscotti di Halloween senza glutine con farina di zucca fatta in casa

Biscotti di Halloween senza glutine con farina di zucca fatta in casa

Questi biscotti di Halloween senza glutine con farina di zucca sono speciali per tanti motivi: sono molto light, sono fatti con la farina di zucca che potete preparare voi in casa (guardate quì come si fa) e in più sono anche adatti a chi è celiaco o intollerante al glutine. Guardate, lo scrivo perché è proprio vero: il fatto che usiamo farine senza glutine è un valore aggiunto e non un difetto per i vostri biscotti. Perché usiamo farine naturali (non i mix già pronti che si trovano in commercio) che rendono questi biscotti così buoni. Io li ho fatti al mio Corso di pasticceria light e gluten free per tutti e sono piaciuti a tutti (anche a chi non era celiaco o intollerante al glutine). Se volete davvero lasciar perdere quei biscotti arancione-finto che si trovano in giro in questo periodo e fare voi qualcosa di davvero unico per i vostri bimbi (e non solo), mettetevi subito al lavoro!

biscotti halloween

1

Difficoltà (da 1 a 3)

4,70 €

Costo totale

30 min

Tempo di Preparazione

15 min

Cottura

Attrezzatura necessaria

Stampini per biscotti di Halloween (meglio se a stantuffo – io li ho trovati su Amazon), mattarello, due sacchetti gelo grandi o un sacchetto e un tappetino di silicone, teglia da forno grande, carta da forno.

Ingredienti

per circa 500 g di biscottini di Halloween

  • Farina di riso integrale – 120 g
  • Fecola di patate – 100 g
  • Farina di mandorle – 65 g
  • Farina di zucca fatta in casa – 25 g (2 cucchiai)
  • Uova intere piccole – n. 2 (100 g)
  • Eritritolo – 3 cucchiai colmi (65 g)
  • Zucchero bianco – solo 1 cucchiaio (25 g)
  • Foglie di stevia tritata – 1,5 cucchiaini (1,7 g)
  • Olio semi girasole o oliva – 4 cucchiai (40 g)
  • Succo di mela o latte di riso – potrebbe bastare 1 cucchiaio circa (12 g)
  • Scorza di 1 limone
  • Vanillina – quasi 1 bustina (0,4 g)
  • Lievito per dolci – 1 cucchiaino (1,5 g)
  • Sale fino integrale di Sicilia – 1 pizzico

Perché vi consiglio questa ricetta?

  • Questi biscotti sono senza glutine, senza latte né burro, contengono pochissimo zucchero e pochissimi grassi.
  • Grassi saturi -80%, zuccheri -70% rispetto alla pasta frolla tradizionale fatta con fatta con burro, solo zucchero, latte intero, farina 00.
  • L’eritritolo e la stevia sono due dolcificanti naturali, a zero calorie e zero zuccheri. Il nostro cervello ha bisogno di zucchero, ma il fatto di ridurlo un po’ permette di limitare il picco glicemico, che a metà mattina darebbe origine al classico calo di zuccheri che fa perdere la concentrazione.
  • La farina di zucca fatta in casa ha un sapore e un colore che non hanno nulla a che vedere che quella che potreste trovare in commercio. Cliccate qui per vedere tutte le proprietà. Prima tra tutte: è ricchissima di fibre.

Preparazione

Fase 1: L’IMPASTO E LA FORMA AI BISCOTTINI

Mescolate nella terrina tutti gli ingredienti e lavorate con le mani, fino ad ottenere un impasto che non si appiccica alle mani. Se non avete avuto tempo di preparare in casa la farina di zucca, non preoccupatevi: i biscottini verranno bellissimi e buonissimi ugualmente. Se l’impasto è troppo farinoso, aggiungete una piccola quantità di succo di mela (o latte di riso, o di mandorle). Se invece è troppo morbido, aggiungete un poco di farina di riso. Chiudete nella pellicola e lasciate riposare a temperatura ambiente mezz’ora.

 

farine senza glutine

farina di zucca

 

Stendete la pasta frolla con il mattarello ad uno spessore di 4-5 mm circa. Per evitare che l’impasto resti attaccato al mattarello o al piano di lavoro (e per non aggiungere altra farina), io mi trovo molto bene appoggiando la pasta tra un tappetino di silicone leggermente infarinato (sotto) e un sacchetto gelo che ho completamente aperto con delle forbici  (sopra) o, ancora meglio tra due sacchetti gelo aperti (uno sotto all’impasto e uno sopra). In questo modo il lavorerete molto più velocemente. Sollevate quindi la pellicola del sacchetto gelo e infarinate (con farina di riso) solo leggermente, quindi tagliate le formine sulla pasta frolla stesa (grazie alla piccola quantità di farina non si attaccheranno agli stampini) e trasferite sulla teglia da forno.

 

pasta frolla senza glutine

 

FASE 2: LA COTTURA

Cuocete in forno ventilato a 160° C per 15 minuti. La temperatura va tenuta bassa per evitare che i biscotti si scuriscano. Sfornate e lasciate raffreddare almeno 15 minuti. Spolverate con lo zucchero a velo (io uso l’eritritolo polverizzato come zucchero a velo, per non aggiungere calorie ai biscotti).

 

biscotti halloweenbiscotti halloween

 

CONSERVAZIONE

A temperatura ambiente o (meglio) in frigorifero, in un barattolo chiuso: anche una settimana

Nel surgelatore: fino a 6 mesi

Vuoi approfondire i valori nutrizionali di questa ricetta ?

Ho confrontato la ricetta della Cuoca Insolita con quella tradizionale, preparata con farina di grano tenero 00, burro e zucchero bianco. Le differenze si vedono soprattutto nei grassi (guardate quelli saturi! E’ il burro che fa la differenza…) e negli zuccheri (nella nostra ricetta ne usiamo solo 1 cucchiaio, per circa mezzo chilo di biscotti!).

  100 g della ricetta Cuoca Insolita100 g di una crostata con ingredienti tradizionaliDifferenza 
EnergiaKcal373,4452,2-12,2%😀
Grassig16,120,9-22,8%😀
di cui saturig2,211,9-81,2%😀
Carboidratig50,653,8-5,9%😀
di cui zuccherig5,519,7-71,8%😀
Fibreg1,60,9+68,5😀
Proteineg6,55,6+16,4%
Saleg0,010,01

Sono una ex ricercatrice universitaria e mi è rimasto il pallino di dimostrare le cose in modo scientifico: guardate la tabella ma poi dimenticatevela!
Serve solo per farvi vedere che potete mangiare questa insolita ricetta senza fare calcoli! E’ invece molto utile per fare il conteggio dei carboidrati per i diabetici, se dovete calcolare l’insulina da prendere.

Allergeni presenti in questa ricetta

(Reg. UE 1169/11)

Verificate sempre le informazioni sull’etichetta dei prodotti che avete acquistato voi, per assicurarvi che non ci siano anche altri allergeni (in aggiunta a quelli che ho indicato io)!

Uova
Uova
Frutta a guscio
Frutta a guscio

Potrebbe interessarti anche...

Nessun Commento

Lascia un tuo commento

Mi trovi su INSTAGRAM e su FACEBOOK

Hai bisogno di aiuto? O di una consulenza? Sono a tua disposizione!