fbpx
Categorie
Archivio contenuti
 

Merenda sana: ghiaccioli di mirtilli e lamponi perfetti per i vostri bambini

Merenda sana: ghiaccioli di mirtilli e lamponi perfetti per i vostri bambini

Alzi la mano, chi è sempre in cerca di una merenda sana da proporre ai propri bambini! La settimana scorsa ero al mare in vacanza e ogni giorno a merenda i miei figli cercavano di corrompermi per avere il gelato… e spesso ci sono riusciti! Quest’anno, poi, nella spiaggia dove andiamo spesso vendono anche dei sorbetti alla frutta biologica e mi pare un’ottima iniziativa. Un segno che qualcosa sta cambiando e che siamo sempre più attenti alla qualità di quello che mangiamo. Il fatto però è che sono composti per un quarto da zuccheri semplici!

Spiaggia o non spiaggia, il tema della merenda sana si pone ogni giorno dell’anno. Ecco allora che un pomeriggio mi sono messa a preparare con i miei bambini dei ghiaccioli con la frutta fresca. Io non pensavo che a casa potessero venire così buoni… persino di più di quelli che si comprano di solito al bar. E invece…

Questo ghiacciolo è con lamponi, mirtilli e due dolcificanti naturali, alternativi allo zucchero, che abbassano la quantità totale di carboidrati. I lamponi mi fanno venire in mente le mie estati in campagna, quando ero piccola. Lungo la strada c’erano centinaia di piante, cariche di lamponi, e io, mia sorella e le mie cugine passavamo i pomeriggi a raccoglierli. Ancora adesso, quando mangio un lampone maturo, torno indietro in un baleno a quei pomeriggi d’estate.

merenda sana

2

Difficoltà

4,96 €

Costo totale

20 Minuti

Tempo di Preparazione

Attrezzatura necessaria

Casseruola piccola, frullatore minipimer, 4 stampini per ghiaccioli.

Ingredienti per 4 persone

(4 ghiaccioli da 75 g circa)

Per lo sciroppo

Per la frutta

  • Mirtilli – 125 g
  • Lamponi – 125 g
  • Succo di un limone – 25 g
  • Scorza di un limone – 5 g

Perché vi consiglio questa ricetta?

  • I mirtilli sono dei frutti con basso contenuto di carboidrati e sono anche noti per le loro proprietà ipoglicemizzanti. Sono utili in caso di problemi di fragilità capillare, hanno proprietà antinfiammatorie (in particolare aiutano a combattere la cistite), favoriscono la riduzione dei radicali liberi perché sono ricchi di sostanze antiossidanti. Sono ricchi di Vitamina A, utile per la vista.
  • L’eritritolo è un dolcificante naturale, alternativo allo zucchero, a zero calorie e indice glicemico pari a zero.
  • Lo sciroppo di riso è un altro dolcificante che ha la metà degli zuccheri semplici rispetto allo zucchero.
  • Questo ghiacciolo quindi è adatto anche ai diabetici, anche se non bisogna abusarne perché comunque gli zuccheri semplici ci sono, seppure in bassa quantità!

Preparazione

Fase 1: LA PREPARAZIONE DELLO SCIROPPO

Per preparare la vostra merenda sana, prima di tutto mettete in una casseruola piccola l’acqua insieme allo sciroppo di riso e all’eritritolo. Portate a bollore e poi lasciate cuocere fino a quando avrete ottenuto uno sciroppo: mescolate di tanto in tanto agitando la casseruola, senza mai immergere nessun utensile per mescolare! Lo sciroppo si forma in circa 10 minuti: ve ne accorgerete perché il composto diventa più scuro (marrone tipo caramello, e se la fiamma è alta fa una schiuma vischiosa): quando inizia a fare così spegnete subito (sennò si formerà il caramello, troppo duro, una volta raffreddato!). Versate nello sciroppo caldo la scorza di limone e fate raffreddare completamente: dovrà rimanere vischioso anche da freddo; se invece diventa tipo una caramella… vuol dire che lo avete fatto cuocere troppo!

merenda sana

FASE 2: LA PREPARAZIONE DEI GHIACCIOLI

Sciacquate la frutta, se non è biologica, e asciugatela delicatamente sulla carta da cucina. Frullate insieme mirtilli e lamponi con il succo di limone, ma in modo grossolano. Unite lo sciroppo e frullate ancora con il mixer per pochi secondi.

merenda sana

Ora vi basterà versare il composto nella forma dei ghiaccioli, fino all’orlo. Mettete nel surgelatore per circa 8 ore. Et voilà, la vostra merenda sana è servita!

merenda sana

Vuoi approfondire i valori nutrizionali di questa ricetta ?

Finalmente in commercio si trovano anche dei ghiaccioli o stecchi alla frutta dove il contenuto in zuccheri è molto basso (in qualche caso anche più del mio ghiacciolo! ). Vi consiglio però di controllare sempre la tabella nutrizionale, perché alcuni arrivano anche ad avere 25-30 g di carboidrati su 100 g di prodotto!

  100 g della ricetta della Cuoca Insolita100 g di un ghiacciolo confezionato, ricco di zuccheroDifferenza 
EnergiaKcal82,8118,0-29,9%😀
Grassig0,30,1176,9%quantità trascurabili
di cui saturig000%😀
Carboidratig19,429,0-33,1%😀
di cui zuccherig9,324,0-61,1%😀
Fibreg3,41,977,1%😀
Proteineg0,70,2+236,5%
Saleg000%

Sono una ex ricercatrice universitaria e mi è rimasto il pallino di dimostrare le cose in modo scientifico: guardate la tabella ma poi dimenticatevela!
Serve solo per farvi vedere che potete mangiare questa insolita ricetta senza fare calcoli! E’ invece molto utile per fare il conteggio dei carboidrati per i diabetici, se dovete calcolare l’insulina da prendere.

Allergeni presenti in questa ricetta

(Reg. UE 1169/11)

Verificate sempre le informazioni sull’etichetta dei prodotti che avete acquistato voi, per assicurarvi che non ci siano anche altri allergeni (in aggiunta a quelli che ho indicato io)!

Nessun allergene

2 Commenti
  • Stefania de silva
    Pubblicato il 09:47h, 05 Settembre

    Ma che belli questi ghiaccioli! E saranno anche buoni! Brava Elsa!

  • Elsa
    Pubblicato il 13:08h, 05 Settembre

    Grazie Stefania! Avrei voluto portarli in spiaggia quest’estate e venderli al bar al posto di quelli confezionati! Sono molto dissetanti, si sente il sapore del limone insieme ai frutti di bosco. Ed è così piacevole che non c’è bisogno di zucchero! Sono anche facili e veloci da preparare!

Lascia un tuo commento

Mi trovi su INSTAGRAM e su FACEBOOK

Hai bisogno di aiuto? O di una consulenza? Sono a tua disposizione!