fbpx
Categorie
Tag
Archivio contenuti
  • All
  • Consigli
  • dolci
  • In Evidenza
  • Ricette

Farina di zucca

farina di zucca

Ad ottobre cosa c’è di più bello che usare la zucca, visto che inizia la stagione giusta? Al mio corso di cucina abbiamo preparato i biscottini di Halloween ed è stato incredibile l’interesse quando ho fatto vedere come avevo preparato la farina di zucca a partire dalla verdura intera. La ricetta dei biscottini di Halloween che abbiamo fatto uscirà tra qualche giorno, ma intanto potete iniziare andando a comprare una bella zucca delica o mantovana. E continuate a leggere qui sotto…

zucca

Come si prepara la farina di zucca?

(Per ottenere circa 70 g di farina di zucca vi servirà una zucca di circa 1 Kg).
Togliete la buccia della zucca, con un coltello appuntito e a lama liscia, appoggiandovi sopra ad un tagliere. State attenti a non farvi male, perché la buccia è piuttosto dura. Tagliate a quarti la zucca e poi ricavate delle fettine sottili (3 mm circa). Usate una mandolina oppure l’affettatrice. Più sottili sono le fette meglio è.
Mettete le fette crude ben distribuite su delle teglie da forno, sopra alla carta da forno e infornate a 50° C per circa 12 ore. Potrebbe bastare anche meno, l’importante è che il risultato finale sia come questo in fotografia e che le fette siano piuttosto secche.

farina di zucca

Avete fatto in casa un semplicissimo processo di essicazione.
Tagliatele a piccoli pezzetti con le forbici o con coltello e tagliere e tritatele finemente con il robot tritatutto a massima velocità.
Se vedete che la farina che ottenete è ancora troppo granulosa, ripassate in forno per qualche ora sempre a 50° C e poi tritate di nuovo a massima velocità.
Il risultato finale è una polvere dorata profumatissima.

Vantaggi di fare in casa la farina di zucca

Il gusto e il profumo. Provate a comprare un pacco di farina di zucca confezionata in un negozio e sentite che differenza…
Il colore dorato: il processo di essicazione che fate in casa è molto semplice ed è a bassa temperatura. Questo permette ossidare il meno possibile i precursori della Vitamina A (quelli che danno il colore arancione anche alle carote). Ecco perché la vostra farina è così colorata.
Non ha additivi perché la avete fatta voi: alcune farine di zucca confezionate contengono degli additivi chimici.
Ve ne basterà pochissima per avere un arancio vivo, qualsiasi sia l’uso che ne farete in cucina. Per esempio, io nei biscotti di Halloween ne ho uso circa 20 g ogni 200 g di farina.
Il prezzo: leggete fino alla fine per scoprire quanto potete risparmiare.

Proprietà della zucca

– Contiene beta-carotene, vitamina A, C, potassio, fosforo e calcio.
– E’ ricchissima di fibre (15 g ogni 100 g di prodotto).
Non contiene glutine: è quindi adatta in caso di celiachia o intolleranza al glutine.

Controindicazioni

E’ meglio consultare il medico in caso di problemi di insufficienza renale, per via del suo altissimo contenuto di potassio.

Consigli per l’acquisto

Comprate la zucca delica o la zucca mantovana. Sono poco acquose e si prestano bene per preparare la farina. Scegliete di preparare la farina nella stagione in cui la zucca ha il miglior prezzo (si trova anche a 1€/kg).
La farina di zucca in commercio costa tra 20 e 30€/kg (le più costose sono quelle pure e biologiche). Il prezzo sarà invece di circa 13€/kg se la preparate voi.
Se proprio non avete tempo di prepararla voi in casa, la potete trovare confezionata online, oppure nei negozi di prodotti biologici e naturali o ancora nei grandi supermercati. Leggete bene l’etichetta prima dell’acquisto (meglio che sia solo farina 100% di zucca, senza additivi). Attenzione anche che non sia stata miscelata con farine che contengono il glutine (in caso di celiachia o intolleranza al glutine).

Mi trovi su INSTAGRAM e su FACEBOOK

Hai bisogno di aiuto? O di una consulenza? Sono a tua disposizione!