fbpx
Categorie
Archivio contenuti

Vi racconto com’è andata al Salone del Libro

Vi avevo già anticipato la mia partecipazione alla premiazione del Progetto letterario “Rialzarsi è Donna” presso il Salone Internazionale del Libro di Torino domenica 13 maggio. Oggi voglio raccontarvi cos’ha rappresentato per me quest’esperienza, come si è svolta la giornata e condividere con voi una grande notizia: il mio racconto vincitore del Concorso verrà pubblicato in un’antologia disponibile nelle librerie e online a partire da fine giugno.

Ma iniziamo dal principio

Tutto è iniziato per caso in un giorno come un altro. È un pomeriggio autunnale e sto sorseggiando il mio caffé d’orzo davanti al pc, controllando la posta. Scorro le e-mail e leggo che mi viene proposto di partecipare ad un progetto letterario che premia le opere di donne che sono riuscite a creare o innovare la propria attività lavorativa volgendo in positivo un trascorso difficile della propria vita personale. Si tratta del primo Concorso letterario “Rialzarsi è Donna”, organizzato dall’APID Imprenditorialità Donna, associazione attiva nella promozione di attività a sostegno della donna nel mondo del lavoro.
Per me che ho sempre desiderato scrivere un libro, questa era davvero una bella iniziativa alla quale aderire. Così decido di mettermi a scrivere la storia della mia vita e invio tutto per partecipare al bando.
Ecco la prima pagina del mio racconto.

Qualche mese dopo, la chiamata. Sono tra le 15 donne vincitrici del premio “Rialzarsi è Donna”, in sesta posizione! Ma non solo: il mio racconto farà parte di un’antologia che sarà presto disponibile nelle librerie e online. E, per finire, sono invitata al Salone Internazionale del Libro di Torino per partecipare alla premiazione e raccontare la mia storia e il mio blog.

Come si è svolta la giornata

Che dire, è stato tutto così emozionante! Domenica 13 maggio a partire dalle 17:00 è iniziato l’incontro. Erano presenti le responsabili dell’APID (alle quali faccio ancora i miei complimenti per la splendida organizzazione), noi donne vincitrici del Concorso, amici e persone interessate all’evento. Non pensavo che ci fosse così tanta gente! Io stessa non avevo invitato tante persone…un pò forse per timidezza!
Dopo una prima introduzione sul Progetto letterario, sono seguite la premiazione e la presentazione dell’antologia “Rialzarsi è Donna”. In un’intervista ho avuto anche l’opportunità di raccontare in anteprima il mio progetto imprenditoriale, cioè il mio blog. Potete guardarla cliccando qui.

A coronare la giornata, APID mi ha dato la possibilità di offrire un aperitivo con le mie ricette, a base di assaggi e stuzzichini finger food salati e dolci (potete trovare le ricette sul blog: insalata russa…senza maionese, semifreddo ai peperoni rossi, barchette alla crema di limone con frutti di bosco e muffins “c’è chi dice no”). Per me è stata una splendida opportunità per far conoscere le mie prelibatezze…in 15 minuti è finito tutto!

Questa è la storia di questa emozionante esperienza. Ora vi saluto e vi ricordo che il libro “Rialzarsi è Donna”  sarà disponibile nelle librerie e online su Amazon dall’inizio di agosto.

Potrebbe interessarti anche...

2 Commenti
  • Silvia Mariotta
    Pubblicato il 06:30h, 22 Maggio

    Brava molto interessante ci vuole passione per il cibo

  • Elsa
    Pubblicato il 07:03h, 23 Maggio

    Grazie Silvia! Si…la passione non mi manca… Il motore, da sempre, è prima di tutto la soddisfazione che provo quando vedo le persone deliziate da quello ho cucinato per loro. Il cibo è una coccola. Oggi, con la Cuoca Insolita, ho anche un secondo motore: quello che mi spinge a voler aiutare chi desidera cambiare qualche abitudine in cucina per stare meglio, ma non sa come fare o non ha tempo per pensarci. E allora dedico la mia giornata a raccontare le soluzioni. A presto!

Lascia un tuo commento

Mi trovi su INSTAGRAM e su FACEBOOK

Hai bisogno di aiuto? O di una consulenza? Sono a tua disposizione!