fbpx
Categorie
Tag
Archivio contenuti

Cosa sono i carboidrati e cos’è la glicemia?

La glicemia è il valore della concentrazione del glucosio (un tipo di zucchero) nel sangue (misurata in mg/dl).

Il glucosio è il carburante delle nostre cellule e in particolare di quelle del nostro cervello; non è possibile farne a meno, anche quando si decide di stare “a dieta”.

Il livello della glicemia a digiuno è considerato normale quando è al di sotto di circa 100 mg/dl. Dopo i pasti, il cibo viene digerito con varie modalità a seconda della categoria di alimento. I carboidrati, ad esempio, saranno portati al sangue come fonte di energia per il nostro organismo.

Cosa sono i carboidrati e dove trovarli

Per capire dove si trovano i carboidrati, entrate in cucina e prendete qualsiasi prodotto confezionato. Sull’involucro c’è una tabella nutrizionale che indica le quantità per 100 g di proteine, grassi e carboidrati. Troverete scritto “carboidrati …. g” e subito sotto “di cui zuccheri … g”.

Ma cosa sono i carboidrati? Per carboidrati (detti anche carboidrati complessi, ad esempio il pane, la pasta, le patate) si intendono dei complessi di zuccheri semplici uniti tra loro (come se fossero tante molecole di zuccheri che si tengono per mano) che, prima di essere fonte di nutrimento per le cellule, devono essere scomposti in parti più piccole (in modo che i legami tra le molecole siano spezzati) ed eventualmente trasformati.

E gli zuccheri?

Per zuccheri (chiamati anche carboidrati semplici ad esempio il miele, i succhi di frutta e lo zucchero) si intendono invece quelle piccole molecole negli alimenti che sono velocemente disponibili alle cellule come nutrimento, senza bisogno di subire lunghi processi di digestione o trasformazione. Anche se la definizione di carboidrati e zuccheri in biochimica è un po’ più complessa, queste informazioni sono già una buona base per capire di cosa ci nutriamo.

Per comprendere però in che modo i carboidrati influiscano sulla glicemia, e quindi cosa e quanto è consigliabile mangiare perché essa non si alzi troppo (iperglicemia), bisogna parlare anche di indice glicemico e di carico glicemico.

2 Commenti
  • Maria mercedes
    Pubblicato il 19:15h, 02 Aprile

    Una esperienza meravigliosa

  • Elsa
    Pubblicato il 16:13h, 04 Aprile

    Cara Maria Mercedes, al corso di cucina del 30/03 scorso (“Colazioni con pochi zuccheri e calorie”) abbiamo parlato tanto di carboidrati e glicemia, mentre preparavamo le tre ricette per colazione. Sono contenta che il corso ti sia piaciuto così tanto e che a casa tu abbia rifatto tutto e che sia piaciuta ogni cosa! Puoi trovare tante altre ricette con poche calorie e pochi zuccheri sul mio blog, andando alla sezione Ricette insolite (https://www.lacuocainsolita.it/le-ricette-di-elsa/). C’è un filtro dove puoi scegliere le ricette più adatte alle tue esigenze.

    Ci vediamo al prossimo corso di cucina a maggio!

Lascia un tuo commento

Mi trovi su INSTAGRAM e su FACEBOOK

Hai bisogno di aiuto? O di una consulenza? Sono a tua disposizione!