fbpx
Categorie
Archivio contenuti
 

Maionese non-maionese

Maionese non-maionese

L’86% in meno di calorie di questa maionese insolita (rispetto alla maionese classica a base di uova e olio) può bastare per convincervi a mettervi in cucina e provare a farla anche voi? Non voglio illudervi… la maionese classica è la maionese. E non si discute. Ha un gusto imbattibile e una consistenza cremosa che non si può riprodurre usando altri ingredienti… poi, quando esce a forma di stella da quel tubetto, verrebbe voglia di spremerlo fino all’ultimo grammo… sul pane, sui gamberetti, nell’insalata russa… vogliamo elencarli tutti? Però avete letto su quel tubetto quanti grassi e quante calorie ha quella maionese? Se avete già provato a farla in casa sapete bene quanto olio bisogna usare.

Io che mangio legumi praticamente tutti i giorni, ho pensato una volta di usare i fagioli bianchi di Spagna per fare la mia maionese non-maionese. Se la assaggiate subito dopo un cucchiaino di maionese tradizionale la sentirete un po’ diversa. Ma la bella notizia è che questa non-maionese è buonissima e che, senza accorgervene, vi sarete già mangiati due tartine. Andate anche a vedere la ricetta della mia insalata russa…senza maionese e ditemi cosa ne pensate!

Maionese non-maionese - La Cuoca Insolita

1

Difficoltà (da 1 a 3)

1,73 €

Costo totale

10 minuti

Tempo di Preparazione

-

Cottura

Attrezzatura necessaria

Sbuccia limoni o un piccolo coltellino a lama liscia, un colino, minipimer.

Ingredienti

( per 325 g )

  • Fagioli bianchi di Spagna o cannellini – 250 g
  • Latte di soia – 60 g
  • Succo di limone – 30 g
  • Scorza di mezzo limone – 3 g
  • Olio e.v.o. – 3 g (1 cucchiaino)
  • Olio di sesamo – 5 g (1 cucchiaino)
  • Sale fino integrale di Sicilia – 6 pizzichi piccoli (3 g)
  • Curcuma in polvere – 1 punta di cucchiaino

Perché questa ricetta fa bene?

  • I grassi totali e i grassi saturi, rispetto alla maionese tradizionale, si riducono del 95% (perché ho usato pochissimo olio e non ho usato le uova!).
  • I fagioli sono una magnifica fonte di proteine e di fibre.
  • La curcuma, se associata all’olio, aumenta moltissimo le sue proprietà antiossidanti.
  • L’olio di sesamo è molto ricco di calcio ed ha una buona azione sul controllo della glicemia. Se però avete problemi con il sesamo, potete tranquillamente sostituirlo con l’olio extra vergine.

Preparazione

FASE 1: LA PREPARAZIONE DEGLI INGREDIENTI

Grattate la scorza del limone con lo sbuccia limoni (se non lo avete, un piccolo coltellino a lama liscia andrà benissimo). Tagliate quindi il limone in due e spremete il succo sul colino, per eliminare i semi.
Per quanto riguarda i fagioli, potete usare benissimo quelli confezionati. Se invece avete tempo, potete partire dai legumi secchi, che dovrete lasciare in ammollo e poi cuocere (per questa preparazione potete andare alla ricetta “cottura dei legumi” in preparazioni di base o cliccare quì).

FASE 2: LA PREPARAZIONE DELLA MAIONESE

La preparazione è velocissima: basta mettere tutti gli ingredienti nel bicchiere del minipimer e frullare. Vi consiglio di iniziare a mettere pochissima curcuma per non esagerare con il colore giallo; siete sempre in tempo ad aggiungerne dopo.
Trasferite la maionese in un contenitore e tenetela in frigorifero (si conserva anche per 4 o 5 giorni).

Vuoi approfondire i valori nutrizionali di questa ricetta ?

Confrontate 100 g della maionese non-maionese della Cuoca Insolita con la stessa quantità della maionese classica. Qui ho preso una maionese a caso, sullo scaffale del supermercato.

  100 g di ricetta della
Cuoca Insolita
100 g di prodotto con
Ingredienti Tradizionali
Differenza 
EnergiaKcal88,0
610,0-85,6%😀
Grassig2,968,0-95,7%😀
di cui saturig0,48,0-94,8%😀
Carboidratig10,60,6+1671,6%
di cui zuccherig0,60,5+10,2%
Fibreg5,60,0😀
Proteineg4,80,8+504,6%
Saleg1,41,1+27,0%

Sono una ex ricercatrice universitaria e mi è rimasto il pallino di dimostrare le cose in modo scientifico: guardate la tabella ma poi dimenticatevela!
Serve solo per farvi vedere che potete mangiare questa insolita ricetta senza fare calcoli! E’ invece molto utile per fare il conteggio dei carboidrati per i diabetici, se dovete calcolare l’insulina da prendere.

Allergeni presenti in questa ricetta

(Reg. UE 1169/11)

Verificate sempre le informazioni sull’etichetta dei prodotti che avete acquistato voi, per assicurarvi che non ci siano anche altri allergeni (in aggiunta a quelli che ho indicato io)!

Soia
Soia
Sesamo
Sesamo

Potrebbe interessarti anche...

Nessun Commento

Lascia un tuo commento

Mi trovi su INSTAGRAM e su FACEBOOK

Hai bisogno di aiuto? O di una consulenza? Sono a tua disposizione!