fbpx
Categorie
Tag
Archivio contenuti
 

Gnocchi di ceci saltati in padella

Gnocchi di ceci saltati in padella

Potreste immaginare degli gnocchi fatti in casa senza patate e senza uova? Ma cosa ci sarà dentro allora in questa ricetta gnocchi di ceci saltati in padella? Ne ho parlato anche nella mia diretta TV su GRP Televisione. Tutto nasce dalla mia voglia di mangiarmi un bel piatto di gnocchi (dico: un bel piatto…). La mia solita golosità, cosa ci volete fare? Guardate la foto del piatto: tutta quella verdura non è lì solo per dare colore. Ho usato tutto per fare gli gnocchi e il loro condimento. Verdura di stagione. Fresca e piena di vitalità. E andate a leggere quanto questi gnocchi di ceci saltati in padella sono poveri di grassi e ricchi invece di fibre (rispetto a quelli tradizionali fatti di sole patate e farina bianca). E, nonostante questo, sono molto saporiti! Non vi è già venuta l’acquolina?
Una piccola variazione (per i bambini): non mettete il pepe e aggiungete invece un pò di formaggio grattugiato!

gnocchi di ceci

1

Difficoltà (da 1 a 3)

2,71 € (3,30 €/kg)

Costo totale

30 min

Tempo di Preparazione

3 min

Cottura

Attrezzatura necessaria

Minipimer o robot tritatutto, pelapatate, tagliere legno grande per fare gli gnocchi, coltello a lama liscia, forchetta, schiumarola, pentola per cuocere gnocchi, matterello (non essenziale), padella antiaderente di circa 30 cm diam., 1 cucchiaio di legno

Ingredienti per la Ricetta Gnocchi di ceci

per 4 persone (circa 200 g a testa)

Per gli gnocchi di ceci

  • Farina di tipo 2 – 240 g
  • Zucchine cotte con olio e aglio – 160 g
  • Piselli cotti in padella – 100 g
  • Ceci lessati o in scatola – 100 g
  • Sale fino integrale di Sicilia – 1 cucchiaino
  • Farina semola per spianatoia

Per il condimento

  • Pangrattato – 40 g
  • Foglie di basilico – una decina, grandi
  • Olio e.v.o. – 3 cucchiai
  • Aglio – 1 spicchio
  • Zucchine cotte in padella – 120 g
  • Carote crude tagliate finissime – 40 g
  • Sale fino integrale di Sicilia
  • Pepe

Perché vi consiglio questa ricetta?

  • Problemi di colesterolo alto? Questa ricetta ha il 95% in meno di grassi saturi rispetto ai classici gnocchi di patate conditi con burro e parmigiano!
  • Altro vantaggio: hanno il triplo delle fibre (guardate la tabella nutrizionale sotto).
  • Gli gnocchi sono preparati solo con farina integrale e senza patate!!! Usiamo invece tanti legumi, più adatti al controllo della glicemia e ricchi di proteine. Il nostro primo piatto è più completo dal punto di vista nutrizionale.
  • Non usiamo latte nè uova: perfetta quindi per chi ha allergie o non vuole mangiare prodotti di origine animale.

Preparazione della Ricetta Gnocchi di ceci

FASE 1: GLI INGREDIENTI PER IL SALTO IN PADELLA

Lavate e asciugate le foglie di basilico e tritatele finemente insieme al pangrattato. Se avete del pane secco, potete mettere pane e basilico insieme nel robot tritatutto e preparare il vostro pangrattato al basilico.
Pelate le carote e con il pelapatate formate delle listarelle sottili.
Tenete tutto da parte, per il condimento degli gnocchi.

FASE 2: L’IMPASTO DEGLI GNOCCHI DI CECI

Per questa ricetta di gnocchi di ceci, mettete zucchine, piselli e ceci nel contenitore del robot tritatutto e frullate fino a quando avrete ottenuto un impasto omogeneo, il più possibile senza pezzi. Aggiungete ora la farina di tipo 2 (o altra farina, ad esempio quella di farro integrale. Anche la farina 00 va bene) e il sale e amalgamate fino a quando si formerà una palla omogenea. Aggiungete altra farina (poca alla volta) se la palla risulta ancora un pochino appiccicosa. Chiudete in un foglio di pellicola e lasciate riposare mezz’ora.

 

gnocchi per diabetegnocchi per diabete

Infarinate la spianatoia con la semola e formate un rettangolo di spessore di circa 1 cm (potete usare un matterello per rendere lo spessore più omogeneo). Con il coltello a lama liscia tagliate a listarelle parallele, di 2 cm di larghezza. Ora separate leggermente tra loro le strisce, giratele su un lato e cospargetele leggermente di farina di semola. Con il coltello tagliate tutte le listarelle insieme, formando degli gnocchi leggermente quadrati. Ora, se volete e avete tempo, rigateli con la forchetta, aiutandovi con il polpastrello del pollice. Se non ne avete voglia, potete anche lasciarli a forma di quadrato!

 

gnocchi senza patate

 

FASE 3: LA COTTURA E IL SALTO IN PADELLA

Intanto portate a bollore l’acqua nella pentola e poi salate. Buttate gli gnocchi, rigirateli con la schiumarola e aspettate che vengano a galla (ci vorranno circa 2 minuti). Scolateli con la schiumarola e poneteli nella padella antiaderente, dove avete già fatto scaldare l’olio extra vergine e avete fatto insaporire lo spicchio d’aglio. Girate velocemente gli gnocchi con il cucchiaio di legno, quindi unite il pangrattato aromatizzato al basilico, le strisce finissime di carote crude e le zucchine cotte. Mescolate bene per un paio di minuti, quindi unite sale e pepe. Mangiateli subito!

 

gnocchi di ceci

CONSERVAZIONE

Gnocchi crudi: 6 mesi in congelatore. Separateli tra loro, ben infarinati con la semola. Una volta induriti potete metterli in un sacchetto gelo e tenerli per 6 mesi. Per usarli, buttateli ancora gelati direttamente nell’acqua di bollitura.
In frigorifero: 2 giorni

Vuoi approfondire i valori nutrizionali di questa ricetta ?

Ho confrontato la ricetta della Cuoca Insolita con quella tradizionale di gnocchi fatti con patate e farina 00 e conditi con burro e parmigiano.

  100 g della ricetta della Cuoca Insolita100 g di gnocchi con ingredienti tradizionaliDIFFERENZA 
EnergiaKcal152,0158,0-3,8%😀
Grassig0,95,1-82,2%😀
di cui saturig0,23,0-94,8%😀
Carboidratig29,224,3+19,9resta comunque una quantità bassa
di cui zuccherig2,40,5368%
Fibreg3,11,3+135,3%😀
Proteineg6,83,6+87,2%
Saleg0,80,7+14,3%

Sono una ex ricercatrice universitaria e mi è rimasto il pallino di dimostrare le cose in modo scientifico: guardate la tabella ma poi dimenticatevela!
Serve solo per farvi vedere che potete mangiare questa insolita ricetta senza fare calcoli! E’ invece molto utile per fare il conteggio dei carboidrati per i diabetici, se dovete calcolare l’insulina da prendere.

Allergeni presenti in questa ricetta

(Reg. UE 1169/11)

Verificate sempre le informazioni sull’etichetta dei prodotti che avete acquistato voi, per assicurarvi che non ci siano anche altri allergeni (in aggiunta a quelli che ho indicato io)!

Cereali contenenti glutine
Cereali contenenti glutine

Potrebbe interessarti anche...

Nessun Commento

Lascia un tuo commento

Mi trovi su INSTAGRAM e su FACEBOOK

Hai bisogno di aiuto? O di una consulenza? Sono a tua disposizione!