Categorie
Archivio contenuti
 

Cipolle ripiene di primavera

Cipolle ripiene di primavera

Due settimane fa ho fatto le mie cipolle ripiene per una cena a casa nostra con amici di vecchia data di mio marito: eravamo in dieci, tutti di buona forchetta…dovevo quindi pensare di abbondare con le porzioni…però non volevo appesantirli.

Ho deciso, quindi, di stupirli con le mie ricette preparando tante piccole delizie, come queste cipolle ripiene.

Il risultato? Il mio amico Vittorio mi ha detto che non mangiava cipolle così da quando sua nonna gliele preparava da piccolo…successo riuscito direi!

2

Difficoltà

4,93 €

Costo totale

40 Minuti

Tempo di Preparazione

20 Minuti

Tempo di Cottura

Attrezzatura necessaria

Tagliere, coltello a lama liscia, frullatore minipimer a immersione, robot tritatutto, casseruola piccola, frusta da cucina, teglia e carta da forno.

Ingredienti per 4 persone

( 2 mezze cipolle a testa )

Per le cipolle e parte del ripieno

  • 4 Cipolle – 600 g (1 cipolla media = 150 g)
  • 1/2 Uovo intero
  • Agretti (barbe dei frati) – 50 g (se non li trovate potete usare anche la parte verde delle coste o gli spinaci)
  • Pomodori secchi- 75 g
  • Semi di zucca – 60 g
  • Sale – 1 cucchiaino raso (7 g)
  • Pepe Jamaica – ½ cucchiaino

  • Latte di soia – 250 g
  • Farina di grano duro – 25 g
  • Olio e.v.o. – 15 g
  • Sale – ½ cucchiaino (4 g)

Perché vi consiglio questa ricetta?

  • Le cipolle sono note per le loro proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e diuretiche.
  • Ma anche gli agretti sono ottimi per la salute, essendo ricchissimi di vitamine A, C e K e sali mineraliInoltre, aiutano risolvere i problemi di stitichezza.
  • Per quanto riguarda la ricetta completa, come sapete io non escludo completamente i prodotti di origine animale: li uso il meno possibile perché contengono in genere parecchi grassi saturi che, se in abbondanza, non sono salutari. Ma quando ci vuole un pò d’uovo per rendere la ricetta meglio riuscita, perché rinunciare? Mezzo uovo per quattro porzioni non sarà mica troppo?!

Preparazione

Fase 1: LA BESCIAMELLA

Per vedere come preparare la besciamella potete cliccare qui.

FASE 2: LE VERDURE

Sbucciate le cipolle, tagliatele a metà in senso orizzontale e cuocetele a vapore per 14 min.
Poi, eliminate la parte finale più dura degli agretti e lavateli. Dopo averli cotti a vapore per circa 10 minuti, sminuzzate i filamenti con il coltello a lama liscia.
Infine, tagliate a pezzetti i pomodori secchi e tritate grossolanamente i semi di zucca con il robot tritatutto.

FASE 3: IL MONTAGGIO DELLE CIPOLLE RIPIENE

Iniziate con un cucchiaino ad asportare dalle cipolle cotte gli strati interni, lasciando solo i 2 o 3 più esterni a formare una scodellina.
Chiudete ogni eventuale buco al centro della cipolla, con un piccolo pezzo di quello che avete appena asportato. Poi, frullate il resto con il minipimer (saranno circa 250 g) insieme ai ¾ della besciamella e all’uovo.
Unite quindi gli agretti, i pomodori secchi, i semi di zucca, sale e pepe e amalgamate delicatamente.
Ora, riempite i fondi di cipolla con questo composto e in ultimo decorate con un cucchiaino di besciamella bianca, qualche pezzetto di agretto sminuzzato e di pomodoro secco.

FASE 4: LA COTTURA

Per ultima cosa, sistemate le cipolle ripiene su una teglia coperta con carta da forno e infornate a 180° C per 25 min. L’ideale è servirlo tiepido.

 

Vuoi approfondire i valori nutrizionali di questa ricetta ?

Ho confrontato una porzione della ricetta della Cuoca Insolita con la stessa porzione di una ricetta tradizionale con salsiccia, latte, burro e formaggio grana.

  1 porzione della ricetta Cuoca Insolita (2 mezze cipolle)La stessa porzione di prodotto con ingredienti tradizionaliDifferenza 
EnergiaKcal254,4339,7-25,1%😀
Grassig10,518,718,5-44%😀
di cui saturig1,24,4-72,2%😀
Carboidratig29,124,8+17,5%
di cui zuccherig17,713,2+34,3%
Fibreg6,54,642,3%😀
Proteineg10,818-39,8%
Saleg3,30,6+453,9%

Sono una ex ricercatrice universitaria e mi è rimasto il pallino di dimostrare le cose in modo scientifico: guardate la tabella ma poi dimenticatevela!
Serve solo per farvi vedere che potete mangiare questa insolita ricetta senza fare calcoli! E’ invece molto utile per fare il conteggio dei carboidrati per i diabetici, se dovete calcolare l’insulina da prendere.

Allergeni presenti in questa ricetta

(Reg. UE 1169/11)

Verificate sempre le informazioni sull’etichetta dei prodotti che avete acquistato voi, per assicurarvi che non ci siano anche altri allergeni (in aggiunta a quelli che ho indicato io)!

Cereali contenenti glutine
Cereali contenenti glutine
Soia
Soia
Uova
Uova

Potrebbe interessarti anche...

Nessun Commento

Lascia un tuo commento

Mi trovi su INSTAGRAM e su FACEBOOK

Hai bisogno di aiuto? O di una consulenza? Sono a tua disposizione!