Categorie
Archivio contenuti
 

Croccante di frutta secca e cereali

Croccante di frutta secca e cereali

E’stata la Befana a chiedermi, poco fa, la ricetta di questo croccante di frutta secca e cereali. Mi ha detto che le sarebbe piaciuto mettere nelle calze qualcosa di buono, ma non troppo zuccherato.

Comunque io avevo già da tempo la ricetta del croccante di frutta secca e cereali e così gliela ho passata subito. Devo dire che le è piaciuta proprio perchè non c’è zucchero. Non è facile, se non impossibile, trovare in commercio un croccante senza zucchero. Sono certa che i bambini lo adoreranno, anche come merenda da portare a scuola.

Comunque spero che l’interesse per proposte di merenda sana per bambini sia l’unica cosa che mi accomuna alla Befana!!!

croccante frutta secca e cereali

1

Difficoltà (da 1 a 3)

2,35 €

Costo totale

10 min

Tempo di Preparazione

20 min

Cottura

Attrezzatura necessaria

Teglia da forno, carta da forno, contenitore da 25 cm diam., robot da cucina tritatutto.

Ingredienti

per 4 persone (4 pezzi da 35 g circa)

Perché vi consiglio questa ricetta?

  • La frutta secca fornisce il giusto apporto di proteine vegetali, fibre, vitamine e acidi grassi Omega 3. E’ un ottimo alleato del sistema immunitario.
  • Le mandorle in particolare fanno molto bene alla crescita delle ossa: sapete che circa 10 mandorle hanno la stessa quantità di calcio di mezzo bicchiere di latte? Potete vedere i dati da questa tabella del CREA – Alimenti e Nutrizione.
  • Il malto di riso, se confrontato con lo zucchero, ha circa un terzo di carboidrati in meno (e di questi solo la metà circa sono zuccheri semplici!). Buona cosa per ridurre i picchi di glicemia che poi scatenano una fame da lupi!
  • I fiocchi d’avena assicurano una buona quantità di fibre.

Preparazione

FASE 1: LA PREPARAZIONE DELLA MISCELA

Per fare un ottimo croccante di frutta secca e cereali, tritate molto grossolanamente le mandorle e le nocciole insieme, usando un robot da cucina a lama. Versatele nel contenitore insieme ai fiocchi d’avena e al malto di riso. Mescolate tutto con un cucchiaio.

croccante frutta secca e cereali

Il risultato è una miscela molto appiccicosa: tutto ok, per il croccante di frutta secca e cereali è così che dev’essere!

FASE 2: LA COTTURA

Accendete il forno a 160-170° C e aspettate che sia caldo. Intanto posate sulla teglia la carta da forno. Ponete al centro l’impasto colloso e cercate di stenderlo con l’aiuto di un mattarello sopra alla carta da forno. Lo strato deve essere sottile (circa 7-8 mm).

croccante frutta secca e cereali

Create già prima della cottura le tracce dei pezzi che vorrete ottenere, in modo che le barrette di croccante di frutta secca e cereali per i vostri bambini abbia delle forme un po’ regolari.

croccante frutta secca e cereali
Cuocete per 20 minuti circa. A fine cottura l’impasto sarà ancora un po’ molle (diventerà duro e non appiccicoso solo dopo essersi raffreddato completamente). Rompete in pezzi lungo le tracce che avevate fatto prima.

croccante frutta secca e cereali

Conservazione

Il croccante di frutta secca e cereali può restare fuori frigo per anche una settimana, in un contenitore chiuso. Se per caso dopo qualche giorno notate che è un pò meno croccante, vi basterà rimetterlo in forno per 5 minuti a 170° C. Una volta raffreddato tornerà perfetto!

Vuoi approfondire i valori nutrizionali di questa ricetta ?

Ho confrontato 100 g di croccante di frutta secca e cereali della Cuoca Insolita con una barretta ai cereali e cioccolato che normalmente si propone ai bambini. Guardate che differenza di grassi saturi e zuccheri semplici.
Se confrontate la ricetta della Cuoca Insolita con barrette di frutta secca e cereali che si possono trovare in commercio, invece, i valori nutrizionali sono molto simili. Quello che cambia molto però è la qualità degli ingredienti. Provate a leggere un’etichetta qualsiasi…

  100 g della ricetta Cuoca Insolita100 g di un prodotto industriale per bambini Differenza 
EnergiaKcal446,6561,0-20,4%😀
Grassig24,533,8-27,6%😀
di cui saturig2,221,9-89,7%😀
Carboidratig45,854,9-16,5%😀
di cui zuccherig17,349,1-64,8%😀
Fibreg5,6n.d.
Proteineg10,88,6+25,5%
Saleg0,10,3-76,6%😀

Sono una ex ricercatrice universitaria e mi è rimasto il pallino di dimostrare le cose in modo scientifico: guardate la tabella ma poi dimenticatevela!
Serve solo per farvi vedere che potete mangiare questa insolita ricetta senza fare calcoli! E’ invece molto utile per fare il conteggio dei carboidrati per i diabetici, se dovete calcolare l’insulina da prendere.

Allergeni presenti in questa ricetta

(Reg. UE 1169/11)

Verificate sempre le informazioni sull’etichetta dei prodotti che avete acquistato voi, per assicurarvi che non ci siano anche altri allergeni (in aggiunta a quelli che ho indicato io)!
Se volete creare una versione gluten free, sostituite i fiocchi di avena con riso soffiato e il malto di riso con lo sciroppo di riso.

Frutta a guscio
Frutta a guscio
Cereali contenenti glutine
Cereali contenenti glutine

Potrebbe interessarti anche...

Nessun Commento

Lascia un tuo commento

Mi trovi su INSTAGRAM e su FACEBOOK

Hai bisogno di aiuto? O di una consulenza? Sono a tua disposizione!